Collezionare le figurine

E un affare ma per chi?

Il collezionismo delle figurine o meglio la collezione dei album di figurine a chi conviene e cosa collezionare nei nostri giorni

Bologna Aprile 2006

Da alcuni giorni mi rimurgina nella testa un problema su quello che ho visto alla fiera del fumetto a Bologna, la famosa Bologna Comix presso il Pala nord. Come dire che cosa si vende oggi nel mercato delle figurine, le solite figurine di calciatori. Oppure materiale degli anni 50, 60, penso di no. Si vendono anche altri generi di figurine, quelli più recenti, le cosiddette figurine adesive, che hanno meno marcato di collezionisti. Sono in genere più facili da rintracciare sul mercato. Ormai il collezionismo di qualità è sempre più legato al materiale che mediamente e uscito alla fine degli anni 50. Quindi il costo e alto e destinato per il collezionismo tradizionale, ma lontano dal collezionismo medio e popolare della gente comune. Questo presuppone che ci sono due livelli di collezionismo, il primo d'alta gamma e prezzi che vanno oltre i 500 Euro per album. Quasi una speculazione e non un collezionismo vero proprio. Poi si passa, al collezionismo ammattirle delle figurine uscite dopo la metà degli anni 70. Dove il prezzo medio di un album completo parte dai 20 Euro per finire sui 150, 200 Euro delle collezione di calciatore della Panini. Per scendere a album di figurine adesive che si trovano nelle aste di Ebay a pochi Euro fino ai 10, 12 Euro, delle collezioni più pregiate. Esiste un grande mercato, delle figurine sciolte e degli album vuoti. Dove i prezzi variano al secondo chi lo vende.

Personalmente mi è capitato di comperare un album vuoto al 2 Euro e lo stesso album visto su un asta puntare dieci volte tanto. Cioè 20 Euro. Per Le figurine sciolto non c'è un parametro preciso pertanto possiamo comprare una singola figurina a 5 centesimi o spendere una decina di Euro per una singola figurina. Oggi comprare degli album figurine conviene solamente in due tipi d'occasione, o la il prezzo molto basso degli album recenti usciti negli anni 80, 90. Oppure considerare questo tipo di acquisto come un investimento a medio-lungo termine. Come al solito, ci sono delle eccezioni. Alcuni album abbastanza recenti dedicati a personaggi del fumetto come Tex, Diabolik, Tarzan o altri noti personaggi del fumetto raggiungono delle quotazioni piuttosto alte. Consideriamo che un album di Diabolik si vende anche a 600 Euro senza rubare niente a nessuno. La stessa cosa possiamo dire di Tex che raggiunge una quotazione leggermente inferiore. Il Tarzan della casa editrice Cenisio, si vende in media attorno ai 250 Euro. Se pensiamo che questi album sono usciti intorno agli anni 80. Un altro discorso simile ma con prezzi inferiori lo possiamo pensare per gli album dei cartoni animati giapponesi. Anche qui ci sono delle eccezioni dove i prezzi superano tranquillamente il 150 Euro per album. Nelle fiere da me è recentemente visitate sia quella di Bologna sia quella recentissima che sia svolta a Casalecchio di Reno, i prezzi sono leggermente scesi. Troviamo con una certa tranquillità album di media difficoltà in buone condizioni e completi anche a prezzi decisamente interessanti che vanno dai 30 Euro per finire sui 70, 80 Euro. Sono prezzi tutt'altro che cari. Forse è venuto momento di comprare certe collane e sperare in un loro aumento nei prossimi anni. Il collezionismo delle figurine visto da un certo punto di vista lo possiamo considerare come una forma di investimento in Borsa, con un rendimento medio alta degli introiti. Con un rischio di guadagnare o rimetterci medio alto. Oggi come oggi, investire nelle figurine conviene solo a chi ha un discreto capitale e una buona passione per le figurine. Non lo possiamo considerare un investimento sicuro perché subisce delle variazioni anche abbastanza forti. Possiamo però dire che negli ultimi anni il prezzo medio di un album di figurine e salito dal 30 al 120%. Nessuna borsa nei negli ultimi dieci anni ha dato un rendimento del genere. Solo sapere quali sono di prodotti da comprare non è facile, ma si possono intuire alcuni album che danno una certa garanzia sul loro valore. E sono gli album dei calciatori, che mediamente costano dai 50 Euro in su. 

Torna all'indice

OK

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.