Dragon Ball Z 20mo anniversario

Ma quanti Dragonball sono stati fatti nei ultimi anni eppure la gente continua a comprarli e vedere i caroni animati della serie. Ma se uno guarda su Internet di certo trovera un sacco di cose su Dragoinball.e possiamo dire che questo personaggio nel mondo delle figurine gode di ottima reputazione tale da avere DVD figurine cartoni animati, trading Card e alre mille cavolate al suo seguito.

Dragonball Z 20 anniversaey della Panini di Modena 

 Cosa dire di questo album di figurine, O se preferiamo sticker album,, non so come posso dire ma non incontra i miei gusti per varie ragioni tra cui anche per il fatto che la qualità delle figurine non e all’altezza dello standard che si pubblica in Italia in questo momento. Se vogliamo prendere come riferimento lo standard sempre le figurine della stessa casa editrice, fa un salto all’indietro notevole. Però guardando anche gli altri album di figurine sembra che questione sia nella produzione dei cartoni animati proprio. sempre della Panini un altro album di cartoni animati Giapponesi SonicX abbiano lo stesso problema. E mi riferisco alla qualità dei disegni stampati. Più che dei disegni sembrano una cozzaglia di colori poco definiti e messi li per caso o con una logica poco chiara. Non credo che sia colpa della Panini come casa editrice in se stessa, ma del fornitore dei disegni la casa editrice che ha prodotto i cartoni animati la Bird studio/Shueisha Toei Animation. Forse e una scelta consapevole e diretta nel fornire una certa qualità delle figurine e invogliare i ragazzi a comprare i DVD dei cartoni animati

.

Decisamente invitante la copertina di questo album di Dragonball Z, devero bella copertina. Ma rispecchia poi l'interno del album oppure al interno le cose cambiano! 

Al contrario quello che compete alla casa delle figurine la stampa del album e invece una qualità ottima sia per i disegni, ma anche la stessa impaginazione dell’album stesso. Infatti sia la copertina che le pagine interne sono curate e belle i disegni sembrano fatti appositamente per gli album, la cosa non mi meraviglierebbe neanche un po. Mi sembra tropo curato per essere stato solo il frutto di un bravo impaginatore o grafico che si voglia dire. Però quello che lascia pensare e il fatto che non tutte le figurine sono così brutte dal punto di vista grafico e estetico. Intendo dire le colorazioni e le immagini poco definite con un colore sbiadito. Mentre una parte e scadente un’altra parte delle figurine e più che accettabile e gradevole da vedere. Poi un altra cosa che mi lascia perplesso sono le generose dimensioni delle stesse figurine infatti misurano 61x86mm in verticale 86x61mm quelle orizzontali perciò abbastanza grandi per lo standard di figurine. Altre caratteristiche di questo album sono il numero di figurine non eccessivo che sono 168 più le ormai classiche pagine centrali di figurine speciali o diverse sono solo 8 figurine di tipo metallizzato. Non essendo un appassionato e neanche un profondo conoscitore di materiale Giapponese posso dire davvero poco sulla trama del album, se non quello di riportare quello che vedo. Nella seconda copertina e presente un sommario o indice delle pagine dove sono elencati veri personaggi. Per ogni personaggio ha disposizione 2 pagine. La qualità della carta e buona anche se non e di quelle grosse ma gradevole al tatto, la stampa come ho già detto prima e ottima. Ora vediamo un po da vicino come sono state distribuite le tipologie di figurine e il loro numero. Tanto per cominciare nelle poche bustine che ho preso sette, ho trovato 3 doppie. Mentre quelle speciali sono sono state solo 5 figurine. ora vediamo come è composto l’album e i vari tipi di figurine. Cominciamo da quelle speciali, che sono la bellezza di 23 nel album e altre 8 che compongono la parte centrale. Quindi se uno e fortunato deve prendere almeno 33 bustine per completare le speciali sperando di non trovare neanche una doppia. Il prezzo di ogni singola bustina e di 0,50 Euro o se preferite 50 centesimi. L’album costa 2,00 Euro. Il formato dell’album e di 28x23,2Cm perciò quasi quadrato e le pagine sono 32 a colori più le copertine in cartoncino rigido. L’inserto centrale si apre in 4 parti fatto con della carta più grossa e lucida di buona qualità. Non credo che ci sia da aggiungere niente, se non le considerazioni finali. Qui mi rovo davvero in una posizione poco invidiabile, nel senso che dare un giudizio globale che per capitoli cozza. Per questo ho preferito dividere i vari giudizi per categorie. Quello strettamente alla stampa dell’album e delle figurine, non può che essere positivo. La qualità e la scelta delle immagini mi lascia perplesso e do un giudizio negativo nonostante la presenza anche di belle immagini. Lo stesso discorso per le figurine speciali questa volta non sono un gran che. Il prezzo delle figurine e ormai uno standard. Costano 10 centesimi per ogni figurina. La miscelazione, cioè la possibilità di trovare delle doppie penso sia nella norma e quindi giudizio neutro. E adesso veniamo al giudizio globale dell’album, con dispiacere non posso andare oltre la sufficienza, nel suo complesso le cose importanti come i disegni dei cartoni non sono un gran che e in più le speciali sono bruttine e parecchie se consideriamo che in tutto le figurine sono solo 176 e le speciali sono la bellezza di 31, un po tantine.

.

Torna all'indice

OK

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.