Autodrum, Album del passato

Aerei della Ediraf 

Un album della Ediraf dedicato alle figurine dei Aeroplani in coccasione dei 50 anni dell'Aeronautica Militare Italiana.

Quando si parla di aviazione, bisogna dire che mi metti in una situazione gradevole e mi sento a mio agio. Appassionato di Motori, cose c’è di più veloce a motore se non un aeroplano. Che sia a elica o a reazione e sempre un motore che tira o spinge. Questa passione per l’aviazione per quello che ricordo l’avevi già da piccolo, anche se non sono di Bologna ma di Belgrado. Da piccolo nella mia città che no era Belgrado ma una città a nord verso la Romania esiste un campo di aviazione. Arrivato in Italia colto dalla passione per le figurine. Ricordo di aver fatto le figurine di Provolino e Quelle del calcio della Panini. Poi quella di Missione spazio, altra passione. ma tra le tante che ricordo con grande piacere va annoverata anche questa della Raf sui Aerei. Purtroppo sia allora che oggi questo album non mi e riuscito di completarlo. Anche oggi la stessa cosa. Possiamo definirlo un album con numerose figurine. Sono oltre 500 figurine adesive. Se vogliamo essere pignoli sono la bellezza di 503+96 figurine divise in due serie una dedicata all’aviazione in generale l’altra ai simboli militari delle varie nazioni del mondo. in questo caso sono 96 simboli diversi tra loro. Proviamo di descrivere anche i contenuto dell’album, Intanto vi faccio notare le pagine sono 64 e non 32 come oggi. Il formato non e grandissimo 20x25,3 Cm ma gradevole nel suo insieme. La qualità della carta e quella patinata ma quello che colpisce e invece la stampa delle figurine che sono in buona parte fotografiche

Qui sopra abiamo la copertina dell'album delle Figurine della recensione

Non solo illustrazioni come ci potrebbe aspettare. Il formato delle figurine e di 49x85mm come dire 16:9 molto belle da vedere, comunque non e l’unico formato presente al interno dell’album. per esempio i simboli delle compagnie aeree sono la metà delle figurine normali. Le misure sono di 49x42,2mm quindi cambiano ancora mentre i simboli militari sono ancora più piccoli visto che per ogni figurina ne vengono fuori poi 8 e ognuna misura 19x20mm. Ma non e finita li oltre a tutto questo bisogna aggiungere anche 20 figurine fustellate che in realtà sono 24 figurine di numerazione. Se dovessimo fare i conti del reale numero di figurine che servono a completare l’album scendiamo di certo sotto le 500 figurine e se non ho sbagliato i conti sono solo si fa per dire 459 alle quali bisogna aggiungere anche 12 figurine dei simboli militari messi nella carlinga e nelle ali dei aerei. Un altra cosa carina e la divisione dei vari argomenti e settori del Volo diviso in diversi segmenti. Noi abbiamo seguito così come sono stai impaginati. Ecco a voi l’indice dei argomenti inseriti. Aerei di linea, imbarco e carico, aerei da turismo, aerei militari, portaerei, Contrassegni militari nel mondo, Produzione militare dell’aeronautica Francese Elicotteri Missili e razzi, 24 figurine fustellate di vaie cose, aerei del passato e per finire il volo a vela


Volevo farvi notare la modernità delle linne di questo Super Relon Francese con il più moderno Merlin H101 

Mentre questo e stato uno dei aerei meglio riusciti per l'epoca anticipa il concetto del deccolo corto su piste non preparate.

Nella prima pagina composta da 8 figurine appare il tutta la sua potenza un Jombo jet o meglio un Boeing 747 al epoca era l’aereo civile più grande in uso. Già nella seconda pagina abbiamo il logo delle compagnie aere civili poi a seguire le foto dei principali aerei a reazione e quelli a elica. Molto carina anche la pagina dedicata al piazzale della Boeing, dove vediamo diversi aeroplani in fase finale di collaudo o verifica prima della consegna, alle varie compagnie acquirenti. 

Questo elicottero da lavoro pesante e di certo una delle cose più utili nel settore civile concetto dei anni 60'

Un altra immagine dedicata questa volta invece a Orly l’aeroporto internazionale francese vicino a Parigi. Passiamo poi a un altro settore altrettanto importante come quello dei aeroplani allora chiamati da turismo. oggi sono classificati in due settori diversi Turismo e Esecutive. Poi ripartiamo da un altro settore importante dell’album che dedica una buona parte del album all’aviazione militare. Qui hanno messo anche i simboli dei gradi militari in uso nella nostra aviazione oltre a quelle anche i loghi delle varie aerobrigate Italiane. Per il settore portaerei invece ci sono le fotografie di alcuni aerei militari imbarcati. Passiamo ai elicotteri sia civili che militari che erano in uso in quel periodo e alcuni sono ancora in servizio attivo ancora oggi, Missili e razzi dire che non ci sia niente da segnalare se non le 8 figurine che raffigurano il Saturno 5 in posizione sulla rampa di lancio e poco altro. Aerei del passato 

Cosnsiderare moderno un aereo non basta la forma e i comandi sofisticati sul controllo del volo le forme sono sempre quelle dei anni 50' e 60' Lo dimostra questo Partenavia P 68 

Questa volta voglio parlare delle figurine e perche questo album e importante per la sua testimonianza storica.

Dopo aver visto le figurine io non ho l’album con tutte le figurine ma da ragazzo mi ricordo di averlo fatto. Mi fa pensare che sia un album che può avere anche un valore di documento, se vi chiedete il perché Molto semplice, penso che sia uno dei pochi album che fotografa la situazione nella quale veniva stampato e in questo settore era ancora più difficile avere delle belle fotografie a colori per creare un album. Non solo per quello in più tratta cose che nessun altro album di figurine ne prima ne dopo tratterà. L’aviazione civile nel senso più largo della parola. Questo e il merito di questo album oltre alle belle figurine che contiene.

 Secondo me un album che va valutato positivamente e in generale il su prezzo e sotto stimato nel mercato.

 Intendiamoci non vale come alcun album particolari quasi coetanei come missione spazio della Bieffe venduto a 170/210 Euro la prima edizione e 240/260 la seconda con 30 figurine in più ma sempre un album di valore.

 po 

Torna all'indice

OK

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.