Autodrum 02-2008

Album & figurine che passione un album: Madagascar

Un altro album da mettere nella collezione personale ma lo merita?

 In mezzo a tanti album si sono andato a prendere un album che sa di vecchio eppure e solo del 2005. Di questo album so che e un appendice del film animato della DreamWorks. Casa di produzione di molti film ad animazione elettronica (Slow Moton pitture). Quando e uscito il film non mi dava tanta ispirazione, mentre i personaggi si, La casa editrice delle figurine in Italia e un garanzia trattando si della New Links. Mi trattano da cacca quando chiedo delle informazioni ma lavorano bene. Così mi sono azzardato a prendere l’album di figurine e un bel pò di figurine. E chiaro che non volevo ne pensavo di completare l’album. Ma ero curioso di vedere come era fatto questo album. Le prime impressioni non sono state male. Oggi dopo tanto tempo a guardarlo bene e un album meritevole. Sia per la sua qualità della carta e del album in se stesso.

La carta e la classica usata da molti editori di riviste e settimanali. Ha il problema se si bagna si spiegazza tutto. La carta e di tipo lucido pattinato il che rende le fotografie i disegni a colori molto belli e brillanti da vedere. Intanto il formato delle figurine cambia. Ci sono tre diversi formati per completare l’album. Uno grande un formato medio e uno piccolo ricavato da quello medio. Cose carine della raccolta sono il poster centrale che questa volta non contiene delle figurine ma un poster centrale che fa da metro di misura. Furbescamente il poster lo hanno chiamato il cucciolometro. A cosa serve ci vuole poca fantasia, non e altro che un metro con l’indicazione dei centimetri e a fianco una casella per mettere la data della lettura. Decisamente carina questa trovata come gadget, serve a rendere più contenti i bimbi così si segnano la loro crescita. Torniamo al album e vediamo le sue dimensioni e le pagine. le misure sono in Cm e misura 23x28,5 Cm mentre le pagine sono la bellezza di 32 pagine più le copertine naturalmente. 

La rilegatura e la classica spillata. Il costo del album e di Euro 2,00. Non ricordo se era una versione con il blister oppure album sciolto. Giudicare dal prezzo penso che fosse venduto sciolto. proviamo di dare un occhiata al interno, come ricordate abbiamo già detto che le figurine sono in 3 formati diversi ecco le misure. Figurine grandi in mm. 68x98 mm mentre le figurine medie misurano 68x54 mm e le piccole che poi derivano da quelle medie misurano in media 34x54 mm. Infatti le figurine piccole sono state ricavate tagliando in due le figurine medie e le grandi che misurano 68 mm di altezza sono in pratica la larghezza delle medie. Insomma queste figurine sono un complicato puzzle di taglia e ritaglia. Molto interessante, non so quali possono essere stai i vantaggi diretti nel uso di questi formati in fase industriale ma ci sarà un risparmio da qualche parte. Una breve descrizione del contenuto del album, Grafica impaginazione e testo. Secondo i mie gusti tutto promosso con dei ottimi voti. Non siamo al top ma siamo a un ottimo lavoro, nelle prime due pagine abbiamo le figurine dei otto personaggi principali del film. La storia e divisa in diversi capitoli, il primo si chiama allo zoo. Oltre alle belle figurine stampate veramente bene, abbiamo i dialoghi dei vari personaggi dello zoo che dialogano. Il prossimo capitolo si chiama arrivo sull’isola”.

La saggia distribuzione grafica delle figurine rende il tutto gradevole. “I lemuri” e il capitolo successivo dove la compagnia dello zoo si trasferisce, Il resto dell’album non riporta nessun titolo visibile direttamente, Ma si capisce che ci sono dei stacchi tra una avventura e l’altra. I testi sono carini e ben scritti mantengono una dialettica adatta ai bambini ma non sono sciocchi. Non per questo usano paroloni, direi che il testo e forse il punto debole del album. Un pò povero ma adatto per una lettura dei adolescenti. Non mi sono fermato per un esame ulteriore sul testo. Di sicuro questo album sarà un album che merita un riguardo e attenzione come la maggior parte del lavoro della New Links. Una cosa da segnalare. Le copertine così lucide hanno un difetto si spaccano nella parte posteriore dalla parte delle graffette quindi se no lo aprite molto avete la speranza che un domani non si rompa. Dare un giudizio globale del album, direi che positivo e merita un punteggio vicino al 9/10. Quale valore economico in futuro potrà raggiungere questo album non so. Se segue la naturale evoluzione dei album di qualità, non faranno a botte per averlo nella propria collezione. Ma di sicuro darà lustro alla stessa. 

Oggi il suo valore completo da edicola e intorno ai 25,00 Euro, forse qualche soldino di meno ma poco. Di certo la moda del album e le figurine da attaccare separate in un mazzetto stano cambiano la filosofia dei prezzi. infatti in questo modo il prezzo sale di molto, qualcuno potrebbe chiedere anche 30,00 Euro per la stessa collezione. Con la sola sostanziale differenza che il secondo le figurine sono sciolte. Se vogliamo applicare il principio che gli album di figurine sono belli perché si sfogliano non capisco questa moda delle figurine sciolte.

Il solo scopo per avere questa scelta e la banale speculazione, dimenticandosi del principio del collezionismo e in questo modo innestando un principio pericoloso che è quello della speculazione. Così facendo porta ad allontanarsi la gente comune. Il rischio serio, che facciamo la fine che ha fatto il mercato del fumetto. Cioè in giro di 10 anni ha perso 70 di appassionati comuni tagliando la linfa delle nuove generazioni. Un esempio lampante, sono stati i filatelici e numismatici. Che nel giro di una generazione sono spariti con il crollo del valore delle collezioni. Per ritrovarsi oggi un mercato di nicchia. Dimenticavo il codice ID di Figurinalbum e A1939

Torna all'indice

OK

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.