Master Magus & Mitica Casotto

Magus il Magister

Per il grande Maestro si sono scomodati un pò tutti ma qualcuno si é già dimenticato quel freddo Febbraio di 4 anni fa a Castel del Rio. Sono pochi gli amici che sono andati a trovarlo. Allora era per l'ultima Volta e oggi sono sempre di meno quelli che ricordano Magnus da Vivo. Io a modo mio lo voglio ricordare così. Si quel Febbraio faceva davvero freddo, un freddo perché era freddo, ma era freddo perché la morte e sempre fredda e quando arriva lascia il freddo e la solitudine. Grazie Roberto per le tue opere del fumetto, Se molti ti hanno dimenticato altri ti ricordano ancora.

Giovanna la Mitica Casotto

Qui sopra ho messo una persona viva, allegra e di sicuro sarebbe stata la fiamma ideale per il caro amico Bill C…, a lui piacciono così belle, simpatiche e quando le tocca vuole sentire che é una donna e non delle ossa, come molte modelle e attrici americane. Beato Lui "fra le donne" mica tanto. La nostra Giovanna Casotto merita un piccolo plauso, peccato che la vediamo solo in foto e di rado dal vivo, sarà per un altra volta. Le critiche sul suo disegno qualche volata giustificate ma non sempre. merita se non altro una menzione. Per la buona qualità del disegno e il resto e pensiero personale.

La Fumetteria di Pozza

Con due Amici del negozio di Fumetteria ci sono anche io (al centro) in quel occasione alla presentazione del negozio appena rinovato. Era il mese di Febbraio 1995

Onore per il coraggio e tenacia a Bovini

L'editore che ha riportato il supereroi in Italia. Ma molti non lo ricordano, grazie alla sua tenacia e forse alla necesità riprese quello che erano le ceneri della Labor Comics. Per creare poi la Star Comics.

Palumbo Il piccione fantasioso

E il mittico pennuto, il più ambito dai cacciatori il "Palumbo" di Matera. Uno dei pim ecletici e bravi disegnatori Italiani che sono in attività. Oltre a essere bravo e un comico Mancato. Forse l'influenza del arci noto circolo culturale Bolognese, "Circolo Pavese" per intenderci, dei Fratelli Riggeri e altri noti comici come Roversi & Susy Blady. Ma la sua vena ironica al di fuori del disegno lo rende unico. E bravo Palumbo ti sei meritato uno stampo nella galleria storica del fumetto Italiano.

I Miti che non tramonatno Mai.

Questo e il trio Mitico delle fanzine italiene, anche a loro si deve se il fumetto in italia a cavallo dei anni 80' e 90' ha avuto un grande successo. Sono i fratelli Altariva e Franco Spiritelli (al centro). I due fratelli grandi esperti dei supereroi Marvel e Daibolik con uno dei fondatori di Fumo di China. La loro tenacia e perseveranza, ha permesso a molti italiani di conoscere il fumetto.

Di Castelli in Castelli

Il vero fondatore delle Fanzine Italiane Alfredo Castelli. Con la rivista o fanzine "comics Club 104" del lontano 1966 e stata la prima fanzine italiana sul fumetto.


Ecco uno dei mitici autori Argentini che vivono in Italia questo signore vive a Milano chi è?

Torna all'Indice

OK

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.