Super, Super buccia Superman

In… credibile ma vero la De Agostini scivola su Superman

Anche i Grandi fanno dei Casini o delle grosse papere editoriali, se faccio io si non e una cosa gradevole. Ma la si capisce e si tira avanti. Mentre se lo fanno delle grandi aziende come la De Agostini di Novara, la cosa e molto meno tollerante. Sia da un punto di vista professionale che che quello di immagine. Non credo che al Board della De Agostini siano piacute le bordate di critiche che anno dovuto subire per le pessime traduzioni dei primi due numeri di Superman. Lo dico sempre in Azienda non correre, sii costante e veloce, perché se ti imbalzi vai tranquillo che poi cadi. Infatti il settore che si dedica al fumetto dovrebbe essere Spagnolo sia la parte editoriale che la redazione. Un po come da noi e la Panini ex marvel Italia, che cura diverse uscite di altri paesi in lingua locale. Mi sembra che da Modena seguano le edizioni Tedesca, Francese e forse quella Spagnola. Mentre la De Agostini ha volto fare all'incontrario fare tutto in Spagna per risparmiare e creare le sinergie in un unica edizione. be hanno fatto "Buca" per non usare una parola ancora più forte. Non e proprio il caso. Di certo e servito di lezione, andare in fretta fidarsi di traduzioni fatte un tanto a Kilo o a spanne (Nota misura marinar contadina) che tradotto vuol dire all'incrca, o una cosa simile.

 Se prendiamo in mano i primi due albi di Superman Edizione Planeta De Agostini, possiamo dire che sono stampati anche bene, la carta e di buona qualità gradevole da tenere in mano, a patto che uno non cerchi dileggere le trame

Torna all'indice

OK

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.